Crea sito

«

»

Nov 13 2015

Stampa Articolo

Venerdì 13

Venerdì 13Venerdì 13 novembre 2015.
Ultimo giorno della mia prima settimana di prova-pendolare.

Vista la data non proprio tra le migliori per gli scaramantici (e un pochettino io lo sono), mi preparo ad un susseguirsi di sfortune sui mezzi pubblici.

Esco dall’ufficio alle 16:50, il treno delle 17:00 è puntualissimo e appena fuori dalla stazione Dora ecco passare l’autobus per Porta Susa. In via Cigna c’è poco traffico e alle 17:25 entro in stazione.

Tutto lascia presagire ad un mio arrivo a Villastellone alle 17:55 nonostante la malaugurante data, ma quando scendo le scale per il binario 5 e mi si para davanti un muro umano, capisco subito che qualcosa non quadra.

La speranza che non sia proprio la tua linea quella con dei problemi di traffico, ovviamente, si rivela infondata: sembra ci sia un problema proprio a Villastellone, la mia stazione di destinazione!

Il treno delle 17:01 non si sa bene che fine abbia fatto, così come non viene comunicato il destino del convoglio successivo delle 17:31. Passano i minuti e sul binario la folla aumenta a vista d’occhio.

Annunciano il treno per Chieri in orario che si ferma alla stazione del paese vicino al mio. Chiamo mia moglie in attesa del treno al Lingotto e decidiamo di avvicinarci a casa, nella speranza che qualcuno venga poi a raccattarci a Trofarello.

Pochi minuti dopo il nostro arrivo a Trofarello, dalla strada che porta alla stazione, vediamo spuntare la Clio bianca di mio suocero venuto in nostro soccorso!

Ore 18:30 entriamo in casa sani, salvi e fortunati!

Per questa volta l’ho scampata, ma la prossima? Beh, la prossima quando succederà (perchè succederà!) la leggerete sempre su queste pagine!

Permalink link a questo articolo: http://micheletallone.altervista.org/venerdi-13/

2 comments

  1. pensolante

    data infausta. Benedetta sia la Clio

    1. Michele Tallone

      Sempre sia lodato il suocero!

Commenti disabilitati.