Crea sito

«

»

Gen 05 2016

Stampa Articolo

Pendolibro 2016

Pendolari di tutta Italia, unitevi! Siete chiamati a scrivere il Pendolibro 2016!Pendolibro 2016

Il Pendolibro, giunto ormai alla terza edizione (dopo quelle del 2013 e 2014), nasce da un’idea del portale Libreriamo e quest’anno potrà contare su un partner d’eccezione: Feltrinelli Zoom.

Dopo il successo delle prime due edizioni – afferma Saro Trovato, sociologo e fondatore di  Libreriamoci riproponiamo di realizzare il PendoLibro 2016 che avra’ come protagonisti  la  fantasia e la voglia di raccontare di migliaia di italiani. Pendolari e pendolarismo sono oggetto di  questo terzo e-book per il duplice scopo di mettere in evidenza le problematiche che incontrano  tutti i giorni gli Italiani per poter arrivare al lavoro o a Scuola/Universita’, ma allo stesso tempo per  poter raccontare anche la parte piu’ intima e relazionale dell’esperienza del viaggio giornaliero.  Non solo, il libro stesso e’ uno dei compagni di viaggio dei pendolari”.

Finalmente è giunto il momento di raccontare al mondo le vostre (dis)avventure pendolari quotidiane: sogni, ritardi, stress, incontri, scioperi e chi più ne ha, più ne metta.

Siete particolarmente attratti da una persona che vedete tutti i giorni sul treno, ma troppo timidi per fare conoscenza? Scrivetelo!
Non ne potete più di quel gruppo di amici che passa tutto il viaggio a ridere e sbraitare nello scompartimento senza farvi dormire? Sfogatevi!
Il treno era in orario perfetto o addirittura in anticipo? Raccontate la vostra fortuna!

Tutto quello che si deve fare è scrivere uno o più racconti compresi tra 6000 e 30000 caratteri, spazi compresi. Fatto ciò non resta che caricarli sul sito o sulla pagina Facebook di Libreriamo.

L’iniziativa si concluderà il 15 febbraio 2016 con la selezione, da parte di un’apposita giuria, dei racconti che entreranno a far parte di un e-book pubblicato da Feltrinelli Zoom. Per la prima volta, per sostenere l’associazione Libreriamo, l’e-book sarà in vendita a 0,99€.

Permalink link a questo articolo: http://micheletallone.altervista.org/pendolibro-2016/

2 comments

  1. Pendolante

    Io ci rinuncio volentieri. Lo pubblicano in e-book e io leggo cartaceo, non ti pagano (e vabbè), ma oltretutto i diritti poi sono loro

    1. Michele Tallone

      Peccato…mi sarebbe piaciuto leggere un tuo racconto!!!

Commenti disabilitati.