Crea sito

«

»

Dic 10 2015

Stampa Articolo

Parole Pendolari – “Muoviti, Madonna!”

Muoviti, MadonnaTorino
Linea 11
h 08:00

Sono seduto sull’autobus vicino ad una delle porte. Circa a metà tragitto salgono un bambino di 9-10 anni accompagnato dalla madre. Si fermano nel corridoio di fianco al posto in cui mi trovo.

Il bambino ha i capelli mossi scuri, occhi marroni circondati da un paio di occhiali con la montatura nera ed uno sguardo a metà tra l’alterato ed il seccato.
La donna indossa un paio di stivali neri, una gonna stretta nera fino al ginocchio ed un piumino in tinta con il resto dell’abbigliamento. I capelli sono ricci e castani, mentre gli occhi verdi lasciano trapelare uno sguardo stanco e sottomesso.

“E muoviti, Madonna!” esclama l’infante rivolgendosi alla madre che si accinge a salire sul mezzo con in spalle lo zaino del figlio e la propria borsa.

“Sono le 8, devi farmi la giustifica del ritardo”, esige lui con tono prepotente, “per colpa di sto cavolo di pullman” conclude.

La donna, senza dire una parola, estrae dallo zaino del figlio un libretto dalla copertina rossa ed una penna.

“Muoviti, Madonna!”. Il bambino continua a rivolgersi alla madre, mentre questa tenta di avere una calligrafia leggibile nonostante gli scossoni dell’autobus.

Il semaforo è rosso ed il pullman si ferma dietro ad alcune macchine.
“Dai, vai avanti!” esclama il bambino, ormai diventato insopportabile, lanciando un’occhiataccia all’autista. Il semaforo era diventato verde da meno di un secondo!

“Finalmente, era ora!” urla il bambino scendendo dall’autobus seguito dalla madre. Lei non dice una parola.

“E muoviti, Madonna!” aggiunge ormai sul marciapiede sempre rivolto alla donna.

Le porte si chiudono ed il silenzio torna nel mezzo che riparte superando i due. Faccio ancora in tempo a vedere il bambino che cammina veloce qualche metro davanti alla madre. Si volta verso di lei dicendo ancora qualcosa… che dica per l’ennesima volta “Muoviti, Madonna!”?

Permalink link a questo articolo: http://micheletallone.altervista.org/muoviti-madonna/

6 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Pendolante

    Andrebbero rivalutati i ceffoni ai figli, quelli educativi e non violenti

    1. Michele Tallone

      La tentazione di tirarglieli io un paio di manrovesci c’è stata, devo confessarlo…

  2. tiz

    un piccolo mostro 😉

    1. Michele Tallone

      Aggiungerei anche malefico! 🙂

  3. pendolo0

    non oso immaginare come diventerà da grande… :-O

    1. Michele Tallone

      Non vorrei mai essere nei panni di chi sarà costretto ad averci anche fare!

Commenti disabilitati.