Crea sito

«

»

Gen 20 2016

Stampa Articolo

Moda Pendolare

Moda PendolareLa moda, si sa, è in continuo rinnovamento e mutazione. E quale posto migliore dei mezzi pubblici per scoprire le tendenze del momento? Non servono le grandi sfilate o le varie settimane della moda in giro per il mondo, basta guardarsi attorno!

Pensiline e marciapiedi come se fossero la passerella. I fari delle auto o i neon dei sottopassi delle stazioni diventano le luci sotto le quali sfilare. I fanali del treno in arrivo fanno le veci dell’occhio di bue. Le scintille del pantografo sul filo elettrico ghiacciato simulano i flash dei fotografi. Studenti, lavoratori, pensionati e casalinghe diventano, così, modelli e modelle improvvisati.

I mezzi pubblici hanno visto l’evolversi della moda mondiale. Dagli abiti sfarzosi delle signore dell’800, ai pantaloni a zampa d’elefante degli anni ’60. Dalle prime minigonne, che tanti turbamenti hanno causato negli anni agli uomini, ai maglioni dalle fantasie improponibili degli anni ’80.

Ora siamo nel terzo millennio e la moda continua a cambiare, spesso riportando in auge il cosiddetto “vintage“, altre volte inventando nuovi capi d’abbigliamento o modi di vestire innovativi…

Ecco spiegato il motivo di questo post: raccogliere le mode del momento tra i pendolari, così da farvi essere sempre al passo coi tempi…

Risvoltini
I Risvoltini

Permalink link a questo articolo: http://micheletallone.altervista.org/moda-pendolare/