Crea sito

«

Gen 08 2017

Stampa Articolo

Le ferrovie più pericolose del mondo – Parte 2

Eccoci giunti al secondo appuntamento con le ferrovie più pericolose e spettacolari al mondo.
Oggi andremo in Australia, Indonesia, Giappone, Ecuador e nuovamente in Thailandia.
Buon viaggio a tutti, anche se solo con l’immaginazione…

Nariz del Diablo – Ecuador

La Narice del Diavolo prende il nome dalla sua patrticolare forma, che sembra proprio un naso. Credenze popolari, dovute alla morte di molti lavoratori che parteciparono alla sua costruzione ed al rumore delle esplosioni provenienti dalla montagna, aggiunsero il Diavolo al nome di questa ferrovia.
I 12 Km di strada ferrata che collegano Alausi a Sibambe, furono costruiti alla fine del 1800 e coprono ben 700 metri di dislivello. Nonostante questo ampio dislivello, la ferrovia non è a cremagliera e la velocità media dei convogli è di 25 Km/h.
nariz-del-diablo

Maeklong Train Market – Thailandia

Un mercato costruito in una ferrovia ancora in funzione. Ecco che cos’è questa particolarità della città Thailandese di Maeklong.
8 Volte al giorno, il treno rallenta e passa tra le bancarelle, mentre i negozianti trascinano via dai binari le merci. L’operazione è velocissima.
Il treno passa a pochissimi centimetri dalle merci esposte. E’ considerato, a ragione, il mercato più pericoloso del mondo.
maeklond-train-market

Kuranda Scenic Railway – Australia

La locomotiva diesel percorre i 34 Km che separano Cairns da Kuranda, il paese degli artisti nel Queensland, in circa un’ora di viaggio.
Costruita tra il 1882 e il 1891, la tratta ferroviaria si compone di 98 curve, innumerevoli viadotti e 15 gallerie.
L’unica fermata che effettua è quella delle Barron Falls, spettacolari cascate alte 265 metri.
kuranda-scenic-railway

Argo Gede Train – Indonesia

Si parte da Giakarta per arrivare a Bandung in circa 3 ore di viaggio attraverso una vegetazione lussureggiante.
Il punto più pericoloso della tratta è il Cikurutug Bridge, un ponte sospeso a oltre 60 metri di altezza. Dal treno pare non si riesca a vedere in fondo della vallata.
Argo Gede Train

Minamiaso Route – Giappone

Aperta nel 1928, la ferrovia di 17 Km percorre le zone circostanti il Monte Aso, il vulcano più attivo di tutto il Giappone.
minamiaso-route

Permalink link a questo articolo: http://micheletallone.altervista.org/ferrovie-piu-pericolose-del-mondo-parte-2/